Bunker diary

Bunker diary Linus sedici anni insieme a quattro adulti e una ragazzina di nove si trova intrappolato in un bunker uno spazio claustrofobico da cui nessuno pu fuggire Sono stati rapiti da qualcuno che si prese

  • Title: Bunker diary
  • Author: Kevin Brooks
  • ISBN: 8868369702
  • Page: 133
  • Format:
  • Linus, sedici anni, insieme a quattro adulti e una ragazzina di nove, si trova intrappolato in un bunker, uno spazio claustrofobico da cui nessuno pu fuggire Sono stati rapiti da qualcuno che si presentato loro ogni volta in modo diverso e non sanno perch sono stati scelti Spiati da decine di telecamere e microfoni perfino in bagno, dovranno trovare un modo per sopravvivere Bunker Diary un incubo da vivere sulla propria pelle attraverso le pagine del diario di Linus, in un escalation di umiliazioni, meccanismi perversi e violenza fisica e psicologica innescati dall uomo di sopra

    • Free Download [Thriller Book] ☆ Bunker diary - by Kevin Brooks ✓
      133 Kevin Brooks
    • thumbnail Title: Free Download [Thriller Book] ☆ Bunker diary - by Kevin Brooks ✓
      Posted by:Kevin Brooks
      Published :2019-05-03T13:14:01+00:00

    About "Kevin Brooks"

    1. Kevin Brooks

      Kevin Brooks Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Bunker diary book, this is one of the most wanted Kevin Brooks author readers around the world.

    167 thoughts on “Bunker diary”

    1. Trovo che scrivere una recensione su questo libro sia un minimo difficile: il primo motivo è che sto ancora cercando di metabolizzarlo e seconda cosa il tema trattato non è affatto dei più semplici, ovvero il rapimento.Quello che ci racconta Brooks in questo romanzo è la storia di Linus, un 16enne benestante che decide di scappare di casa e vivere per strada, quando ad un certo punto viene rapito da un uomo. Linus si ritroverà segregato in un bunker, dove presto sarà raggiunto da altre 5 [...]


    2. Ho letto questo libro perchè incuriosita da un estratto letto su una rivista. Devo dire che non credevo di trovarlo così coinvolgente, soprattutto perchè sembrava una lettura destinata ai ragazzi.Il finale è inquietante, lascia aperto uno squarcio nel lettore, perchè essendo un libro claustrofobico ci si immedesima abbastanza in fretta nel protagonista.Inquietante, ma un finale assolutamente aperto, di quelli da vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto. io lo vedo mezzo pieno.


    3. Dire "Angosciante" è dir poco. È un libro particolarissimolto profondo e tetro, che amerete e odierete allo stesso tempo. Assolutamente da leggere!! Ma che vi lascerà l'amaro in bocca e una inquietudine incredibile alla fine con mille domande sulla natura del mondo che ci circonda. Sto ancora cercando di metabolizzarlo nonostante tutto e consapevoli di ciò vi spingo ad accingervi a leggerlo!


    4. dove particolare non significa affatto brutto, anzi. La trama è di per se piuttosto semplice e come sempre, nel pieno stile di questo autore, scorre via su di uno stile semplice ma chiaro e fluido. Il suo punto di forza è certamente il senso di ansia che regala dall'inizio alla fine. Si capisce in fretta che la trama non evolverà mai troppo, eppure il finale non mi ha deluso. Nella sua semplicità mi ha stupito.


    5. Scritto egregiamente, mi ha preso dall'inizio alla fine, anche se non aspettatevi risposti ai numerosi interrogativi.Non sono sicuro che sia davvero un libro adatto ai ragazzi, se non per le riflessioni e le domande che il protagonista si pone.Un libro duro, spietato, crudele. Consigliato, ma "da maneggiare con cura!"


    6. La scrittura lascia un po' a desiderare, la storia ingrana subito e sembra avvincente anche se altrettanto velocemente si capisce che difficilmente andrà a parare da qualche parte.


    7. Letto tutto d'un fiato. Crudele, spietato, in un giorno qualsiasi la tua vita appartiene ad un'altra persona.Consigliato, ma attenzione, non è proprio un "classico per ragazzi".


    8. Questa storia parla di sei persone che in pochi giorni si ritroveranno ad essere rapite e rinchiuse in un bunker. Il libro è strutturato come un diario e la voce è di Linus.Linus ci racconterà di come le giornate scorrono, di ciò che scoprirà sulla vita degli altri e degli avvenimenti più rilevanti.Il diario ci parlerà anche della sofferenza, della crudeltà con la quale il rapitore destabilizzerà l'apparente tranquillità delle sue vittime.Il tempo e il clima verranno corrotti a piacime [...]


    Leave a Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *